Turismo Ispirazionale, corso advanced

Praticare la meraviglia sul territorio, coinvolgere le comunità nello sviluppo del turismo e progettare esperienze di viaggio multisensoriali.
Un corso, suddiviso in tre lezioni, dedicato a chi ha bisogno di re-innamorarsi del proprio lavoro nel turismo e l’ospitalità.

 

Massimo 15 partecipanti

 290,00 + IVA

Per chi è il corso

Il corso advanced è dedicato a chi lavora nel turismo (agenti di viaggio, travel designer, host, travel blogger, guide ambientali) e a tutte le persone che hanno frequentato il nostro corso base sul turismo ispirazionale.

Obiettivi del corso

Il turismo sta cambiando e la passione per il nostro lavoro va rinnovata con nuove idee e nuovi progetti. Durante queste tre lezioni scoprirai punti di vista alternativi e in sintonia con i nuovi desideri di chi viaggia. Troverai stimoli e idee per che possono generare prodotti turistici originali e nuovi approcci al viaggio.

Organizzazione

Il corso sarà online, in diretta su Zoom. Sarà suddiviso in 3 lezioni per un totale di 10 ore. Per garantire un’esperienza arricchente e interattiva, i posti sono limitati a 15 partecipanti. 

Ci sarà spazio per domande, esercizi e scambio di opinioni; le lezioni non saranno registrate e non sarà possibile seguirle in differita. Dopo l’iscrizione riceverai tutte le istruzioni per partecipare via mail.

Il programma

13 novembre, dalle 10 alle 14 | Docente: Manuela Mimosa Ravasio (4h)

Le parole per farlo: atto narrativo e pratica dello sguardo come strumenti per costruire identità e riconoscibilità di un luogo.

Imparerai a usare parole e narrazione come strumenti per esplorare, creare legami, e dar voce ai sensi del tuo luogo. Scoprirai che ci sono tecniche per allenare un nuovo sguardo e praticare la meraviglia. E che le parole sono importanti anche per capire il presente e pensare al futuro.

27 novembre, dalle 10 alle 13 | Docente: Marta Giacomoni (3h)

Multisensorialità per tutti: come un approccio olistico ridefinisce l’esperienza del viaggio

Imparerai quali strumenti abbiamo a disposizione per conoscere il mondo e cosa può insegnare il turismo accessibile a chi opera nel campo della mediazione culturale. Avrai le basi per costruire un’esperienza di viaggio che si sviluppi oltre la fruizione visiva.

4 dicembre, dalle 10 alle 13 | Docente: Manuela Mimosa Ravasio (3h)

La comunità come risorsa: il ruolo delle comunità nella costruzione di un modello di sviluppo del turismo che metta al centro il benessere collettivo.

Imparerai cosa si intende oggi quando si parla di “turismo di comunità”. Scoprirai che esistono tante geografie, anche quelle costruite intorno ai legami delle persone. E come valorizzarle.

Vantaggi

  • 10 ore di lezione live
  • Confronto con docenti e colleghe durante le lezioni
  • Accesso al gruppo Facebook riservato a chi ha studiato con noi: proponiamo spunti, aggiornamenti, integrazioni alle lezioni e rispondiamo alle domande che possono sorgere dopo la fine del corso
  • Sconto del 10% per sempre su tutte le proposte Inspirational Travel Company
  • Attestato di partecipazione su richiesta

Le Docenti

Manuela Mimosa Ravasio

Manuela Mimosa Ravasio

Giornalista professionista con una formazione da architetto. Ha lavorato per anni come caporedattore in riviste di viaggio (Dove, Gulliver, Viaggi del Sole) occupandosi di analisi di trend globali in ambito food, turismo, lifestyle. Oggi svolge la sua attività da libera professionista, scrivendo di turismo per il quotidiano laRepubblica, e – da corporate storytelling specialist (specializzazione IULM) – offrendo consulenze in comunicazione, progettazione di contenuti e strategie narrative.

Marta Giacomoni

Marta Giacomoni

Lavora da oltre 8 anni per l’ideazione e la messa in pratica di progettualità nuove per il conseguimento di una vera inclusione culturale, esperienziale e formativa a favore di chi non vede, senza tralasciare l’aspetto umano. È fondatrice e presidente de La Girobussola APS, associazione che dal 2013 si pone come obiettivo lo sviluppo di progetti concreti per l’accessibilità culturale di ipo e non vedenti creando viaggi altamente esperienziali in Italia, in Europa e nel Mondo. Cura inoltre la creazione di percorsi tattili nei musei, l’offerta di un servizio di consulenza e docenza nel campo della tiflodidattica, la progettazione di esperienze laboratoriali inclusive, la collaborazione con istituzioni museali, la stampa e il design di mappe tattili.

Early Bird fino al 31 Ottobre

 290,00 + IVA

Cosa dice chi ha partecipato

Le mie aspettative, già alte, sono state superate. Il corso è ben strutturato, offre un approccio diverso rispetto al classico modo di costruire esperienze di viaggio, mettendo al centro le persone e le relazioni che si vengono a instaurare. La prova tangibile è l’esperienza stessa che si vive con i docenti e con i compagni di corso. Sono tornata a casa con una bella esperienza di viaggio, tanti nuovi amici, nuove competenze e maggiore consapevolezza.

Gabriella Nicolosi

Ho scelto il corso di Inspirational Travel Company, perché rispecchia il modo in cui vorrei viaggiare e far viaggiare.
Ho partecipato alle tre giornate che si sono svolte Bologna a marzo 2020: consigliato sia a chi parte da zero che a chi lavora già nel mondo del turismo! È veramente un corso “Ispirazionale”! Grazie mille!

Elisa Gaudio

Questo corso ho chiarito le mie idee e sono ora in grado di muovermi a realizzarle nel concreto. Il mio livello di esperienza nel mondo del turismo era basso, partivo dall’accoglienza, i dubbi legali e pratici erano moltissimi. Il corso mi ha dato indicazioni utili e un’infarinatura da poter mettere in campo e utilizzare “nel mondo reale”. Le docenti sono brave a ideare, pensare, simpatiche… ma soprattutto pratiche. Di questi tempi sembrano tutti guru, ma poi guardi cosa hanno fatto nel concreto, quali risultati hanno ottenuto e c’è poca sostanza. ITC invece le pensa bene e le fa benissimo. Grazie, consigliatissimo!

Luciano Zhang Cheung