Progetto di comunicazione: SacreTerre room and breakfast

da | 09/11/21 | Comunicazione Turistica

La Struttura

SacreTerre è un bed and breakfast e agriturismo ricavato in un antico borgo medievale a 500 metri di altitudine, sulle colline in provincia di Parma. È un’azienda biologica con un frutteto, un uliveto e tanti progetti per il futuro. L’edificio principale, restaurato nel 2010, ospita la casa dei proprietari, le sei camere del bed and breakfast e le sale comuni. Ora è il turno della ristrutturazione del secondo edificio che, tra qualche tempo, accoglierà altre camere e il progetto dedicato alla ristorazione. 

I proprietari, Giovanna e Raffaele, hanno scelto di trasferirsi a SacreTerre perché sentivano che lo stile di vita cittadino non li rappresentava più. Hanno cercato – e trovato – un luogo per poter vivere a maggiore contatto con la natura e dove condividere con altre persone l’ispirazione che hanno trovato. 

La richiesta

Giovanna ci ha contattato per progettare la propria presenza online iniziando dal sito web, ma cercando anche una squadra disponibile ad affiancarla nelle altre attività di promozione della sua azienda. 

La proposta

Partendo dalla necessità di rinnovare il sito web, abbiamo valutato insieme tutte le azioni necessarie affinché la comunicazione diventasse chiara, coerente e arrivasse proprio a persone che saranno felici di soggiornare da loro.

Prima di buttarci nell’operatività dei vari strumenti abbiamo lavorato sulla ricerca della proposta di valore da promuovere: che cosa differenzia SacreTerre dagli altri B&B della zona? Qual è la sua Mucca Viola? Questo passaggio non può prescindere dal conoscere i proprietari e i valori alla base delle loro scelte. 

Per questo abbiamo proposto a Giovanna di iniziare con una consulenza di strategia: un primo step che ci permettesse di avvicinarci allo spirito che anima la loro proposta di ospitalità. È un consiglio che diamo a tutti i nostri clienti: fermarsi e capire COSA si vuole comunicare, solo dopo si può scegliere COME. 

Strategia di comunicazione

Abbiamo lavorato alla strategia in tre fasi, in cui è stata fondamentale la collaborazione di Giovanna, per questo la chiamiamo anche co-progettazione. 

1. Prima di incontrare Giovanna dal vivo le abbiamo inviato un questionario da compilare, per iniziare a conoscere quello che aveva fatto finora e i suoi obiettivi per il futuro.

2. Quando siamo andate di persona a SacreTerre abbiamo dedicato del tempo a vedere la struttura e sentire la storia che ha portato Giovanna e Raffaele a fare questo lavoro. Abbiamo poi coinvolto Giovanna in un lavoro di analisi guidato sul prodotto che offre, sul target da raggiungere, e i risultati che vuole ottenere.

3. Nei giorni successivi abbiamo consegnato a Giovanna una relazione con la rielaborazione di quanto emerso e la nostra proposta di strategia di comunicazione, con le indicazioni per metterla in pratica. 

Identità visiva, logo e palette colori

Il logo e il pittogramma della struttura erano datati e da rivedere. Basandoci sulla relazione e le ispirazioni che ci aveva dato Giovanna, la nostra grafica ha elaborato le prime bozze per capire quale traccia sviluppare. 

Mescolando le suggestioni e tenendo conto dei simboli che i proprietari volevano fossero racchiusi nel logo il risultato è stato:

  • una palette dai colori caldi, che ricordano la terra, la natura e il susseguirsi delle stagioni
  • un logo simbolico, che – ispirato alla quercia tanto cara a Giovanna – ha radici affondate nella terra e sguardo rivolto al cielo.

Video

Il video e le immagini sono uno strumento fondamentale per comunicare i valori della proposta turistica: grazie alle parole degli stessi proprietari siamo riusciti a trasmettere l’atmosfera del posto e lo stile di accoglienza che aspetta i viaggiatori. 

Crediamo che unire il racconto del territorio a quello delle persone che lo abitano sia fondamentale per raggiungere i clienti giusti, quelli che cercano e apprezzano proprio quella combinazione. Il video permette di entrare nel vivo dell’esperienza ancora prima di partire, e lascia in chi guarda un desiderio di incontro e scoperta. 

Sito web

In armonia con i colori dell’immagine coordinata, abbiamo progettato un sito web con:

  • una navigazione intuitiva, che accompagni le persone alla scoperta della struttura e dei dintorni, qualsiasi sia il link di partenza che li ha portati sul sito
  • un’alberatura flessibile, che permetterà di integrare facilmente i nuovi contenuti che presenteranno le novità a fine ristrutturazione
  • una sezione news facile da aggiornare, per promuovere eventi e offerte speciali
  • delle guide pratiche e intuitive perché Giovanna possa fare piccole modifiche e aggiornamenti al suo sito in autonomia

Testi

Le parole sono state scelte con attenzione, ricercandole tra:

  • il tono di voce dei proprietari, per garantire coerenza tra promessa di acquisto ed esperienza, 
  • le espressioni e gli intenti di ricerca di chi desidera un soggiorno a contatto con la natura e con la propria anima, 
  • le ottime recensioni lasciate dagli ospiti, che hanno la capacità di portare alla luce dettagli preziosi.

Abbiamo fatto attenzione alla SEO, senza per questo penalizzare la scorrevolezza della lettura. Tutti i micro testi sono inviti gentili a proseguire nella navigazione, senza fretta, com’è nello stile di SacreTerre.

Ricerca portali e Schede OTA

Una volta messe le radici grazie al sito web, e rafforzato l’identità con l’immagine coordinata, il video e i testi, abbiamo potuto ramificare la presenza online nei portali a tema e nelle OTA.  

Negli account delle agenzie online più conosciute abbiamo uniformato le descrizioni della struttura con il tono di voce del sito, caricato le nuove immagini delle camere e compilato i profili proprietari.

Abbiamo inoltre svolto una ricerca tra i portali di nicchia nel settore dello yoga e delle attività olistiche. Al termine della ricerca abbiamo concordato con Giovanna quali fossero quelli più utili e inserito in ciascuno una scheda della struttura. 

Booking engine e channel manager

Dopo una intensa stagione estiva, Giovanna ci ha contattato in settembre per integrare nel sito anche booking engine e channel manager che aveva scelto per gestire le prenotazioni e coordinare i calendari. 

Quando le prenotazioni arrivano da più fonti, è bene che vengano gestite da un software che permetta non solo di avere un quadro preciso e sempre aggiornato degli ospiti in arrivo e partenza, ma che eviti anche il rischio di errori e overbooking. 

Risultati

Lasciamo che siano le parole che ci ha scritto Giovanna a commentare il progetto: 

“Come vedi dai ritardi nelle mie risposte, le cose stanno andando bene. Credo che il sito sia una parte importante di questo andamento. Ricevo moltissime richieste dal form contatti, cosa che prima non succedeva così di frequente e ricevo anche molte telefonate. Ho l’impressione che il sito abbia una qualità di attrazione molto significativa e crea curiosità nella gente. E sembra che gli ospiti arrivino già preparati, cioè che la navigazione sul sito gli abbia dato un’idea precisa di quello che offriamo. Noto un maggior numero di persone che viene qui perché ci sceglie e non perché capita da queste parti. E questo è fondamentale. Speriamo che continui così… Quindi sono molto contenta del lavoro. Io credevo che il sito non fosse sufficiente a muovere l’attività, invece in questo caso è così. “


“Molte persone ci hanno scelto perché attratte dal sito e addirittura c’è stato qualcuno che è venuto a trascorrere qualche giorno con l’intento di “farsi ispirare dal posto” nel loro processo di cambiamento! Per me questo significa che il sito comunica bene lo spirito del posto, che è molto importante. Quindi grazie ancora.”

Vuoi progettare anche tu la tua presenza online?

Rimaniamo in contatto

Iscriviti alla nostra newsletter. Riceverai una mini-serie di email con 7 consigli per conoscere i nuovi desideri dei viaggiatori e come esaudirli. Inoltre: gli articoli di approfondimento delle nostre docenti, gli aggiornamenti sulle attività e le promozioni sui servizi in anteprima.

Sì, mi iscrivo!